Select Page

#backtoschool: pianificare il nuovo anno con “IoStudio”

#backtoschool: pianificare il nuovo anno con “IoStudio”

io_studio_postepayDi “IoStudio” e di educazione finanziaria ho già parlato prima delle vacanze estive qui. Ma archiviati ormai mare, montagna e capitali europee, è ora di tornare a casa e fra i banchi di scuola.
Riparte anche su queste pagine la campagna informativa sull’iniziativa “IoStudio Postepay”, e questa volta parliamo dei servizi convenzionati, visto che siamo all’inizio di un nuovo anno e magari, genitori e figli, stiamo pianificando le attività extrascolastiche e stiamo anche facendo delle valutazioni sul budget da dedicare alle iniziative sportive, culturali o semplicemente ludiche che ci attendono a partire dall’autunno.

Studio e letture

Il ritorno a scuola comporta tra le altre cose l’acquisto dei libri di testo. Attraverso la carta “Io Studio” è possibile acquistare detti libri con uno sconto dedicato agli utenti. Per individuare le librerie convenzionate basta consultare la mappa direttamente sul sito, che fornisce un servizio di geolocalizzazione.
Sono previsti sconti anche su libri in generale e sull’acquisto di hardware e software.

Corsi

Uno sport, il perfezionamento o l’apprendimento di una lingua straniera, la patente. Sono diverse le attività extrascolastiche che possono essere acquistate con agevolazioni dedicate mediante le convenzioni con “IoStudio”. Come per l’educazione finanziaria, anche questa scelta condivisa fra genitori e figli può diventare un’occasione di apprendimento della gestione dei fondi a disposizione, alla ricerca della migliore soluzione possibile, una volta definito un budget.

Svago

Ma l’inverno non è soltanto studio e impegno in corsi vari: i partner coinvolti sono numerosissimi e coprono tutti i settori per fornire ai ragazzi un panorama di offerte culturali completo che possa orientarli non solo nella formazione scolastica, e nella scelta di uno sport o di un hobby da coltivare. Si può crescere andando al cinema o al teatro, visitando un museo o un’oasi naturalistica, pianificando un viaggio magari durante le vacanze di Natale. In tutti questi casi ai possessori di “IoStudio” conviene controllare quali sono le strutture e le attività convenzionate in modo da sfruttare al massimo le opportunità di risparmio.
I miei figli sono troppo piccoli per accedere all’iniziativa “IoStudio” ma anche noi stiamo discutendo dell’inverno che ci attende. Dovremo scegliere tra nuoto e danza e quali film andare a vedere al cinema, se fare l’abbonamento al teatro per bambini e ragazzi e quali città e musei visitare nel weekend. Il tutto coinvolgendo i bambini entro i loro limiti, inclusa la componente economica.

About The Author

michela

Dagli studi professionali tra Milano e Torino al blog personale, passando per un’esperienza televisiva che ha segnato la svolta. Tre grandi passioni: la scrittura, il fisco, la semplicità. Sempre in equilibrio tra famiglia e professione tra comunicazione e aggiornamento fiscale.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivi