Salta al contenuto

eToro: un social per investire ed imparare

Può una piattaforma di trading online fare educazione finanziaria? Lo scoprirò testando eToro, un vero e proprio social network per gli investimenti.

eToro: cos’è il Social Trading

eToro è un broker online, un intermediario d’affari, che consente di operare sulla propria piattaforma avendo accesso immediato ai tassi eseguibili dal mercato interbancario, dei future e delle borse valori, il tutto senza intervento del broker stesso. Questo consente agli utenti della piattaforma di fare trading di pressoché qualsiasi importo, come se fossero un fondo comune di investimento.
La particolarità di eToro sta nel fatto di essere un vero e proprio social network, in molti lo definiscono “il Facebook del trading”.
I trader hanno infatti dei profili pubblici all’interno della piattaforma con lo storico dei guadagni e delle perdite e, come vedremo in seguito, questo consente ai neofiti di imparare dagli investitori più esperti.
Ma qual è il mio ruolo qui?
Sono stata invitata da eToro a testare la piattaforma, cosa che farò nelle prossime settimane, per poi raccontare la mia esperienza, condividendola con chi mi legge, con il management di eToro.

eToro: educazione finanziaria

Prima di partire mi è stato fornito del materiale informativo e qualcosa ha subito attirato la mia attenzione:

“Educazione e informazione sono fondamentali per eToro, che offre agli investitori frequenti webinar e tutorial per il miglioramento delle proprie skill, oltre a post di informazione nel blog, newsletter quotidiana e notifiche in tempo reale grazie alla app mobile.”

L’educazione finanziaria a mio avviso è fondamentale soprattutto nella fase storica che stiamo vivendo, questo perché le risorse economiche in famiglia possono essere scarse e vanno gestite nel migliore dei modi evitando sprechi e minimizzando i rischi. Risparmio e investimenti richiedono delle competenze e dunque ben venga la formazione.

eToro: i neofiti possono “copiare”

I neofiti, come me, oltre a seguire webinar, video e blogpost forniti dalla piattaforma, possono decidere di mettersi a “copiare”.
Ma in questo caso copiare non è un male, anzi!
La piattaforma è dotata di un sistema brevettato, CopyTrader, che consente agli utenti di scoprire i migliori talenti presenti sulla piattaforma, gli utenti che ottengono i maggiori profitti filtrando la ricerca per Paesi, propensione al rischio, livello di attività e guadagni.
Una volta individuato i top trader che fanno al caso nostro, abbiamo la possibilità di “attaccare” i nostri fondi a quelli degli esperti, copiando le loro azioni.
I top trader hanno poi un’ulteriore opportunità di guadagno diventando Popular Investor. Se i trader hanno i requisiti necessari possono candidarsi al programma pensato per loro e integrare i propri guadagni grazie ai benefici garantiti loro dalla piattaforma nel caso in cui scelgano di condividere la propria conoscenza.

Io allora inizio a cercare i miei punti di riferimento per investire, ci vediamo qui fra qualche giorno?

Published inEconomia & fiscoTecnologia

Un commento

  1. Davide De Luca Davide De Luca

    WAIT WAIT WAIT
    Mi stai dicendo che posso copiare i migliori e guadagnarci?
    Anche se non ne capisco nulla?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.