Salta al contenuto

Widiba: banca online e ultimo miglio

Sai cos’è l’ultimo miglio di un servizio? Te lo spiego insieme alla banca online Widiba: non più soltanto una banca.

Una banca online e la sfida accettata dell’ultimo miglio

Quello dell’ultimo miglio è un concetto legato alle telecomunicazioni. Riguarda infatti l’ultimo tratto del cavo telefonico, che dalle centraline presenti in strada raggiunge le case degli utenti.

Si tratta dunque proprio dell’ultimo tratto del servizio, ecco perché si chiama così.

Cosa c’entra questo concetto con una banca?

Semplice, se estendiamo il ragionamento al punto di contatto, non solo fisico, con i clienti ecco che l’ultimo miglio riguarda tutti i servizi, inclusi quelli bancari.

A partire dal 14 settembre 2019, la Direttiva europea 2015/2366 (PSD2) impone agli istituti di credito di consentire agli altri operatori certificati l’accesso ai conti dei propri clienti con il loro consenso in modo da consentire l’esecuzione dei pagamenti e l’interrogazione di saldi e movimenti, mantenendo i livelli di servizio. 

Mi spiego meglio. L’innovazione in atto necessita una maggiore comunicazione tra operatori, in modo da rendere più fluidi i pagamenti degli utenti anche attraverso realtà diverse dalla propria banca, come possono essere le app che consentono i micropagamenti attraverso lo smartphone e che ad oggi richiedono dei passaggi di denaro da conto ad app per poter essere utilizzate. In un’ottica di open banking una simile app, ovviamente solo se certificata e con il consenso del cliente, potrà attingere direttamente dal conto dell’utente eliminando un passaggio e gestendo di fatto l’ultimo miglio di quel pagamento.

Ecco perché l’ultimo miglio, il punto di contatto con il cliente, come può essere il momento di un pagamento, diventa “open”: aperto ad altri operatori.

E allora ecco la risposta di Widiba al cambiamento:

“Negli ultimi tempi ci siamo chiesti “Widiba è ancora solo una banca?” – commenta Marco Marazia, Direttore Generale della banca online Widiba. E continua: “Ci sentiamo di aver completato il capitolo della digitalizzazione e siamo ora nella fase della reinvenzione digitale. Per essere first mover nel nuovo decennio, in cui la competizione sui servizi bancari e finanziari verrà da altre industrie, è strategico il presidio dell’ultimo miglio della relazione con il cliente ripensando al modello di banca, che sarà sempre meno fabbrica e sempre più ecosistema al servizio dei nuovi e vecchi bisogni dei consumatori”

In che modo Widiba coprirà l’ultimo miglio?

Sfida accettata, insomma. La risposta di Widiba si basa su quattro nuovi servizi per i propri clienti.

Instant credit

Instant credit è la linea di credito per rateizzare gli acquisti istantaneamente e ricevere sul conto l’accredito del pagamento appena fatto, ad esempio rispondendo in tempo reale alla notifica “vuoi rateizzare” che compare sul cellulare dopo aver fatto una spesa.

Smart Speaker

Widiba è su Google Home e consente di gestire il proprio conto, gestendo le operazioni e controllando saldi e movimenti, direttamente con la voce utilizzando lo smart speaker.

Prelievo al supermercato

Prelevare e versare contanti alla cassa del supermercato in modo semplice e veloce utilizzando la app che consente di scegliere il punto vendita punto più vicino, tra quelli disponibili. Il servizio è gestito in partnership con ViaCash e Grenke Bank.

Consulenza Globale Pro

Widiba arricchisce la sua offerta con la Consulenza Globale Pro dedicata ai clienti per un approccio completo alle esigenze delle persone, che abbraccia tutte le sfere della vita. E per i clienti più esigenti sarà presto disponibile Prime, l’offerta private per i clienti di Widiba.

Published inImprese

Sii il primo a commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.